BRANDANI   GIUSEPPE
(Ghiozzo) 0/37

- detto anche Bozzo e Disperato -

Nato a Taverne d'Arbia (SI) il 15 gennaio 1803 (vedi battesimo)
Morto a Siena (spedale) il 12 ottobre 1860 dopo 17 giorni di degenza, letto n.79
Cognato di Bianchi Mugnaio (Giuseppe Bianchi), fratello di Brandino (Matteo Brandani), Brandino II (Angiolo Brandani) e Cicciolesso (Luigi Brandani)


1. 2 luglio 1820 TARTUCA Baio di G.Batazzi
2. 16 agosto 1821 AQUILA Baio di A.Cinci
3. 2 luglio 1822 LEOCORNO Baio di G.Lamioni
4. 18 agosto 1822 LEOCORNO Morello di P.Buonfiglioli
5. 2 luglio 1823 OCA Baio di A.Rogani
6. 17 agosto 1823 AQUILA Morello di P.Buonfiglioli
7. 27 settembre 1824 TARTUCA Morello di G.Soldatini
8. 3 luglio 1825 CHIOCCIOLA Baio di R.Piccioli
9. 2 luglio 1826 TARTUCA Morello di S.Felli
10. 16 agosto 1826 LUPA Grigio di G.Batazzi
11. 2 luglio 1827 DRAGO Grigio di G.Batazzi
12. 17 agosto 1827 LEOCORNO Grigio di F.Paci
13. 2 luglio 1828 ONDA Baio di G.Ghezzi
14. 2 luglio 1829 LEOCORNO Grigio di G.Batazzi
15. 2 luglio 1830 DRAGO Morello di G.Pasciarelli
16. 16 agosto 1830 DRAGO Morello di P.Sucini
17. 16 agosto 1831 CIVETTA Morello di A.Rubini
18. 16 agosto 1832 AQUILA Morello di C.Cubattoli
19. 2 luglio 1833 VALDIMONTONE Morello di C.Paolini
20. 18 agosto 1833 GIRAFFA Morello di C.Paolini
21. 2 luglio 1834 BRUCO Baio di P.Pianigiani
22. 2 luglio 1835 LUPA Morello di S.Felli
23. 17 agosto 1835 PANTERA Morello di G.Bellaccini
24. 16 agosto 1838 CHIOCCIOLA Baio di G.Turillazzi
25. 16 agosto 1839 SELVA Baio di G.Piazzesi
26. 2 luglio 1841 LUPA Baio di N.Bianciardi
27. 16 agosto 1841 TARTUCA Morello di N.Bianciardi
28. 17 agosto 1842 LEOCORNO Baio di L.Barbetti
29. 18 agosto 1842 ¹ LEOCORNO Morello di G.Bagnoli
30. 2 luglio 1843 DRAGO Morello di G.Bianciardi
31. 16 agosto 1843 AQUILA Morello di P.Vanni
32. 17 agosto 1845 LEOCORNO n.r.
33. 16 agosto 1847 VALDIMONTONE Morello di P.Cianchelli
34. 21 ottobre 1849 LEOCORNO Baio di P.Cianchelli
35. 2 luglio 1850 CIVETTA Baio di P.Meioni
36. 16 agosto 1854 AQUILA Morello di F.Arrigucci
37. 16 agosto 1856 CIVETTA BAio di P.Cresti

¹ Palio straordinario.


               


Stato delle Anime di Presciano, anno 1835


Secondo il Sergardi avrebbe anche corso il Palio di luglio 1831 nella Tartuca, quello di agosto del 1837 nell'Aquila ed infine quello di luglio del 1840 nel Nicchio.
Corse come i suoi fratelli più famosi, Brandino e Cicciolesso, molti Palii, ma non riuscì a vincerne nemmeno uno.
Una plausibile spiegazione del perchè non abbia mai trionfato in Piazza ce la può fornire il Sergardi che di lui, fantino del Leocorno nel Palio di agosto del 1822, ci narra le prodezze:
"...cadde a San Martino nella prima girata il Leo per asinaggine del fantino, che per voler prendere la Torre andava a briglia sciolta, per lo che non potè parare il cavallo, e andiede a sbattere nel botteghino di legno, che fa cantonata alla strada di San Martino.
Questo colpo cagionò molta agitazione agli astanti, e specialmente a tutti della corte regia, credendo che questo fantino fosse morto, ma per la Dio grazzia nulla soffrì".

Aneddoto tratto da "Ora come allora" di E.Giannelli e M.Picciafuochi




4 Febbrajo 1835 - RAPPORTO GIORNALIERO DEL CAPITANO DI POLIZIA

Lo scorso giorno fù associato in carcere pubblica certo
Giuseppe Brandani Fantino di Siena per consumarvi due giorni di detenzione nella quale venne economicamente condannato dal Tribunale di Monte San Savino per contegno irregolare e prepotente.
(Archivio di Stato di Siena - Governo di Siena 347 - anno 1835)


RICOVERI AL S.MARIA DELLA SCALA

Ricoverato dal 2 luglio al 9 agosto 1844 per frattura all'omero




Fantini Brava Gente


ALTRI CAPITOLI INERENTI

LE SCHEDE DEGLI ALTRI FANTINI
I FANTINI VITTORIOSI DI TUTTI I TEMPI
LE DATE DI NASCITA
LE STATISTICHE SULL'ETA'
PROCESSI E FATTI CURIOSI SUI FANTINI


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena