- CURIOSITA' E STATISTICHE SUI CAVALLI -
(A PARTIRE DAL 2 LUGLIO 1900)
dati aggiornati all'agosto 2013


LE ACCOPPIATE VINCENTI:
Con quattro vittorie, Berio detiene il record con lo stesso fantino (Trecciolino). Tre vittorie con lo stesso fantino le ha ottenute: Fanfara 1 con Cispa e Panezio con Aceto. Due vittorie per Stella con Nappa, Lina con Picino, Ruello con Tripolino, Folco con NappaGanascia, Folco con Tripolino, Piero con Ganascia, Niduzza con Rompighiaccio, Gaudenzia con Vittorino, Uberta de Mores con Vittorino, Beatrice con Canapetta, Topolone con Canapino II, Topolone con Aceto, Mirabella con Aceto, Benito III con Cianchino, Pytheos con Il Pesse.


I PIU' FEDELI:
Hanno corso 4 volte nella stessa Contrada Quebel nella Civetta (con 1 vittoria), Folco nel Drago (con 2 vittorie), Benito III nel Leocorno (con 1 vittoria), Salomè I nella Selva, Melisenda nel Valdimontone. Hanno corso 3 volte nella stessa Contrada Rimini nell'Aquila (con 1 vittoria), Panezio nella Chiocciola (con 2 vittorie), Altoprato e Fedora Saura nel Drago, Panezio nella Giraffa (con 1 vittoria), Archetta e Danubio nella Lupa, Re Artù e Topolone nella Pantera (quest'ultimo con 1 vittoria), Etrusco nel Valdimontone.
Hanno vinto 2 volte nella stessa Contrada Berio nel Bruco, Panezio nella Chiocciola, Folco nella Civetta, Folco nel Drago, Folco nella Tartuca, Topolone nella Giraffa, Uberta de Mores nell'Istrice, Uberta de Mores nel Nicchio, Panezio nella Selva.


ANNI DELLA LORO CARRIERA:
Folco è il cavallo che ha avuto la carriera più lunga (15 anni con 20 palii corsi e 8 vinti), seguito da Panezio (13 anni con 20 palii corsi e 8 vinti), Benito III (11 anni con 15 palii corsi e 5 vinti) e Topolone (11 anni con 17 palii corsi e 7 vinti), Archetta (10 anni con 15 palii corsi e 3 vinti) e Gabria (10 anni con 13 palii corsi senza vittorie).
Altri cavalli hanno corso 10 palii o più: 15 Gaudenzia (con 4 vittorie), Beatrice (con 2 vittorie), Salomè I (con 2 vittorie) e Figaro (con 1 vittoria); 14 Ruello (con 5 vittorie) e Aquilino (con 1 vittoria); 13 Lina (con 3 vittorie; 12 Arianna I (con 2 vittorie); 11 Uberta de Mores (con 5 vittorie), Quebel (con 3 vittorie), Rimini (con 3 vittorie), Galleggiante (con 2 vittorie), Sambrina (con 1 vittoria), Votta Votta (con 1 vittoria) e Capriola; 10 Tanaquilla (con 3 vittorie), Zodiach (con 2 vittorie), Danubio della Crucca (con 1 vittoria) e Masina.


LE CADUTE:
Pinturetta è rimasta scossa tutte e tre le volte che ha corso. Dopo di lei la percentuale di cadute più alta è quella di Pitagora (6/7), seguita da Etrusco (5/6). Tra i cavalli più prestigiosi Brento e Quarnero sono rimasti scossi 3/6 volte, Benito III e Salomè I 7/15 (rispettivamente con 2 e 1 vittoria), Galleggiante e Uberta de Mores 5/11 (quest'ultima con 1 vittoria), Brandano e Piero 4/9, Pytheos e Uberto 3/7, Archetta 5/15, Quebel 3/11 (con 2 vittorie), Panezio 5/20 (con 1 vittoria), Gaudenzia 4/15 (con 1 vittoria), Rimini 2/11, Mirabella 1/8, Tanaquilla 1/10, Berio 0/6, Folco 0/7, Altoprato 0/9.


I CAPPOTTI:
Gaudenzia è l'unico cavallo del Novecento che ha vinto 3 palii nello stesso anno (1954 Onda, Giraffa e Leocorno). (Nell'Ottocento Farfallina di G.Boscagli vinse 3 volte, anche se quello del 17 agosto era alla Romana e lo stesso dicasi per il Baio di R.Bellini che oltre al cappotto vinse pure un palio coi cavalli scossi). Per 14 volte un cavallo ha vinto 2 palii nello stesso anno: Folco (1933 Tartuca con Ganascia, cappotto vero e proprio), Ruello (1935 Lupa e Istrice con Tripolino e Pietrino II), Folco (1937 Lupa e Civetta con Tripolino e Napoletano), Folco (1945 Civetta e Drago con Biondo e Rubacuori), Piero (1946 Valdimontone e Giraffa con Ganascia e Ciancone), Niduzza (1952 Lupa e Oca con Il Terribile e Rompighiaccio), Uberta de Mores (1960 Nicchio e Civetta con Vittorino e Ciancone), Uberta de Mores (1961 Nicchio e Istrice con Vittorino e Tristezza), Topolone (1967 Tartuca e Giraffa con Canapino II e Tristezza), Topolone (1969 Nicchio e Oca con Rondone e Aceto), Mirabella (1972 Tartuca e Istrice sempre con Aceto), Panezio (1973 Lupa e Aquila scosso con Tristezza e Ercolino), Urbino de Ozieri (1978 Selva e Pantera con Bastiano e Cianchino), Berio (2005 Bruco e Torre sempre con Trecciolino).


CHI HA CORSO IN PIU' CONTRADE:
Figaro è l'unico cavallo che ha corso in 12 Contrade (non in Bruco, Drago, Giraffa, Onda e Torre), vincendo solo nell'Aquila. In 11 Contrade hanno corso Beatrice, Folco, Gabria, Lina, Panezio e Topolone; in 10 Aquilino, Archetta e Ruello.


CHI HA VINTO IN PIU' CONTRADE:
In 6 Contrade hanno vinto Panezio e Topolone, in 5 Folco, Ruello e Benito III.


CHI HA VINTO IN COPPIE DI CONTRADE:
Per 6 volte 3 cavalli hanno vinto nelle citate coppie di Contrade: Galleggiante, Panezio e Topolone in Aquila-Giraffa; Lina, Rimini e Topolone in Aquila-Oca; Archetta, Topolone e Urbino de Ozieri in Aquila-Pantera; Archetta, Panezio e Urbino de Ozieri in Aquila-Selva; Panezio, Selvaggia e Tanaquilla in Chiocciola-Selva; Mirabella, Topolone e Uberto in Pantera-Tartuca.


PALII CONSECUTIVI:
Folco ha corso 17 palii consecutivi (tra il 1935 e il 1947 con 6 vittorie), seguito da Aquilino (14 con 1 vittoria), Salomè I (12 con 2 vittorie), Quebel (11 con 3 vittorie), Ruello (10 con 3 vittorie), Uberta de Mores (10 con 5 vittorie), Danubio (10 con 1 vittoria) e Votta Votta (10 con 1 vittoria).


POSIZIONE ALLA MOSSA:
Tra i cavalli che hanno corso almeno 10 palii, non sono mai stati di rincorsa Folco (0/20), Benito III (0/15), Aquilino e Ruello (0/14), Gabria (0/13), Rimini, Uberta de Mores e Votta Votta (0/11). Zodiach è stato di rincorsa 3/10 volte. Tra i dati più curiosi c'è quello di Belinda che è partita 4/7 volte dalla posizione 6 alla mossa.


Le notizie di questa pagine sono state tratte da:



     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena