16 agosto 2012
VALDIMONTONE


L'ordine è quello di entrata fra i canapi e il grassetto indica la vincitrice
In questo colore le contrade estratte a sorte
Cliccando sui nomi dei cavalli, su quelli dei fantini e sulle immagini, si apriranno le relative pagine
* Fantino esordiente


Guess DRAGO Amsicora
Lo Specialista VALDIMONTONE Scompiglio
Gammede PANTERA Voglia
Morosita Prima ISTRICE Gingillo
Magic Tiglio ONDA Trecciolino
Nicolas de Pedra Ulpu GIRAFFA Girolamo
Mississippi SELVA Salasso
Nobile Nilo LEOCORNO Grandine*
Indianos TARTUCA Tittia
Moedi CIVETTA Brio

Note: era dal 1933 (cappotto della Tartuca) che non avveniva un anno solare senza Oca e Torre in Piazza.
MOSSIERE: Bartolo Ambrosione



    



CAPITANO: Franco Morandi
TENENTI: Aldo Nerozzi, Stefano Carignani, Andrea Franci, Francesco Palazzi
PRIORE: Gianfranco Indrizzi
VICARIO: Giampiero del Bigo
PROVICARI: Enzo Cortonesi, Simonetta Petreni, Marco Lenzi
BARBARESCO: Federico Bari

La contrada non vinceva dal 16 agosto 1990
Il fantino non vinceva dal 16 agosto 2007




Dopo che il mossiere Bartolo Ambrosione ha fatto uscire i cavalli per due volte dai canapi, il Montone esce per primo, seguito a brevissimo da Pantera, Istrice e Onda. Scompiglio entra per primo nella curva di San Martino e così riesce a evitare la carambola innescata alle sue spalle dalla caduta del Drago, che coinvolge anche Pantera, Civetta, Giraffa, Onda e Istrice. Il Montone non perderà più la testa. Alle sue spalle risalgono posizioni, approfittando delle tante cadute, nell'ordine Selva, Leocorno e Tartuca. In particolare è la Selva a insidiare per quasi tutto il Palio Lo Specialista, fatta fuori nell'ultima curva del Casato dalla traiettoria strettissima del Leocorno: troppo tardi per raggiungere il Montone, anche se apre all'interno la scia per la Tartuca che negli ultimi metri rimangia quasi tutto il vantaggio di Scompiglio. E lo supera anche, ma solo qualche decina di centimetri dopo il bandierino. Dopo 22 anni è di nuovo Palio per la Contrada dei Servi.

      i Masgalani




























LE CADUTE DEI FANTINI














Cliccate qui per vedere il video della carriera