Palio di Siena

FURI   EDOARDO
(Randellone) 1/12

Nato a Santa Fiora (GR), il 2 dicembre 1883

1. 2 luglio 1919 TORRE Stellina
2. 16 agosto 1919 PANTERA Sauro di E.Furi
3. 2 luglio 1922 LEOCORNO Lola
4. 16 agosto 1922 TORRE Baio di E.Furi
5. 16 agosto 1923 GIRAFFA Lola
6. 2 luglio 1924 TARTUCA Lola
7. 16 agosto 1924 TORRE Lola
8. 2 luglio 1925 GIRAFFA Fiorello
9. 16 agosto 1925 ONDA Lola
10. 2 luglio 1926 LEOCORNO Grigio di O.Fiaschi
11. 2 luglio 1927 DRAGO Giacca
12. 2 luglio 1928 LEOCORNO Giacca





Nel registro della Leva Militare, si legge che, arruolatosi nei Carabinieri a cavallo, il 21 febbraio 1909 "riportò in servizio e per causa diretta di servizio abrasioni alle mani e una ferita lacero contusa a un labbro inferiore in seguito a colluttazione sostenuta con un ribelle nel procedere al di lui arresto".
Quindi il 13 maggio 1911, "riportò una lesione alla regione frontale per un calcio avuto dal proprio cavallo nella scudera dell'arma" e che emigrò, evidentemente per un breve periodo, nell'America del sud.
Randellone è anche passato alla storia del Palio per essere stato squalificato a vita per aver trattenuto alla mossa la Civetta, prendendole il cavallo per le briglie.

- ALTRI CAPITOLI INERENTI -

LE SCHEDE DEGLI ALTRI FANTINI
I FANTINI VITTORIOSI DI TUTTI I TEMPI
LE DATE DI NASCITA
LE STATISTICHE SULL'ETA'
PROCESSI E FATTI CURIOSI SUI FANTINI