www.ilpalio.org

2 luglio 1899
SELVA



L'ordine è quello di entrata fra i canapi e il grassetto indica la vincitrice
In questo colore le contrade estratte a sorte
Cliccando sui nomi dei fantini e sulle immagini, si apriranno le relative pagine
(Abbreviazioni: B=baio; G=grigio; I=isabella; M=morello; R=roano; S=sauro)

* Fantino esordiente

B. di E.Fabbri GIRAFFA Massimino I
B. di N.Bianchi PANTERA Ansanello
B. di U.Fregoli VALDIMONTONE Pioviscola
G. di V.Sballini NICCHIO Sciò
Gallia SELVA Pippìo
B. di D.Vinci DRAGO Bellino
M. di L.Brandani TARTUCA Peggio
B. di A.Fregoli ISTRICE Montieri
M. di G.Sampieri AQUILA Palle *
M. di L.Franci LUPA Fiammifero

MOSSIERE: Leonildo Fabbrini






CAPITANO VITTORIOSO: Luigi Dinelli (f.f.)
PRIORE VITTORIOSO: Giuseppe Bindi Sergardi

La contrada non vinceva dal 2 luglio 1891
Unico palio vinto da questo fantino




   

I migliori cavalli toccarono alla Selva, Drago e Pantera; discreti all'Istrice, Giraffa e Montone; cattivi alla Lupa, Tartuca Nicchio e Aquila. A causa del concorso ippico eseguito il giorno 3 Luglio in Piazza d'Armi, a cura di un comitato di cittadini, che richiamò in Siena un gran numero di forestieri, le comparse delle contrade erano al completo come per il Palio d'Agosto, cioè con 2 alfieri ed il paggio porta-bandiera e figurino. La corsa fu assai gareggiata. Dalla mossa scapparono 1° Istrice, 2a Pantera, 3a Drago, ma appena voltati a S.Martino il Drago entrava primo e la Selva impedita da Lupa, Montone e Nicchio non potè partire che quando gli altri erano già due colonnini avanti, ma data la grande superiorità del suo cavallo andò subito acquistando notevolmente terreno. Nonostante la cattiva partenza e le numerose nerbate avute durante la corsa, specialmente dalla Pantera, al 3° giro sotto casa Sansedoni la Selva raggiunse il Drago e dopo una breve lotta di nerbo, potè passare prima e non più raggiunta da alcuno vinse il Palio. Appena la Selva fu passata prima, il cavallo del Drago cadde; l'Aquila al 1° giro andò in S.Martino. Alla vincita arrivarono nell'ordine seguente: 1 Selva, 2 Istrice, 3 Pantera, 4 giraffa, 5 Montone, 6 Lupa, 7 Tartuca, 8 Nicchio.

(Da "I quaderni del Griccioli" della Nobil Contrada dell'Aquila)