www.ilpalio.org

9 maggio 1643
sabato
ONDA





- prima di iniziare la lettura, si consiglia di leggere l'introduzione -


Palio che non compare nell'Elenco Generale del Comune. L'effettuazione di questa corsa, disputata in occasione del trentesimo compleanno del Principe Mattias1, Governatore di Siena, che cadeva proprio in quel giorno e la vittoria dell'Onda sono documentati il 10 maggio dalla stessa Contrada, specificando che "si vense il Palio nella corsa de cavalli in Piazza, presente il Serenissimo Signore Principe Matia. E si portò in nostra Cappella con grandisimo alegria, e si fece per tutta la Contrada fuochi e lumiere. E andò con grandissimo numero di torcie a rendare grasia al Serenissimo. E andò nella Contrada dell'Oca come nostra agregata..."2, che tra l'altro, nella riunione del 5 maggio, aveva declinato l’invito a prendere parte al Palio3.
Anche in questo caso rimane ignoto il nome del fantino, facendoci supporre che costui avesse fatto parte di quella schiera di adolescenti ai quali, considerata la giovane età e il modesto ceto sociale, non gli veniva riconosciuto neppure un semplice cenno di riscontro.
Come avremo modo di constatare, molti Palii erano favoriti dalle frequenti visite di illustri personaggi, in virtù che il Governo Mediceo, a partire dal 1627, aveva messo a capo dello Stato Senese diversi Principi delle stessa casa regnante, iniziando con la nomina a Governatrice di Caterina, figlia del Granduca Ferdinando I, per passare dal Principe Mattias e terminare con la ben nota Violante di Baviera.


NOTE:
[1] Terzogenito fra i maschi, nacque a Firenze il 9 maggio 1613 dal Granduca di Toscana Cosimo II e da Maria Maddalena d'Austria. Nel maggio 1629 venne nominato Governatore di Siena dal Granduca Ferdinando II.
[2] ACOn, Libro secondo di deliberazioni 1604-1673, cc. 44v e 45
[3] ACOc, Deliberazioni 1601-1645, libro A, c. 384


ABBREVIAZIONI BIBLIOGRAFICHE












RIEPILOGO
VITTORIE
DAL 1633
AL 1691