www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -

La Nazione, Siena 8 Novembre 2018 - C’è la Messa, musica vietata vicino alle chiese. Artisti di strada, le nuove regole del Comune. Possono risultare piacevoli da ascoltare, soffermandosi solo per qualche minuto. Non la pensano allo stesso modo i cittadini che vivono (magari studiano) in centro e i commercianti costretti a sorbirsi, anche per ore, florilegi musicali fra i più disparati offerti a grandi e piccoli nella speranza di riempire la cassetta delle offerte.

Sonatori ambulanti

Spesso ci so’ i sonatori ambulanti
in centro a Siena, sònano benino,
a volte so’ da soli o anche più tanti,
cercan di rimedià qualche soldino

sperando nel buon cuore dei passanti,
qualche volta però dopo un pochino
possano da’ un po’ noia a’ negozianti
che ci hanno la bottega lì vicino.

Pòl esse’ che a la Messa o a la funzione,
se vicino a una chiesa so’ a sonà,
un sian tanto graditi alle persone

che son andate ‘n chiesa per pregà,
ma per me so’ una vera dannazione
quelli che vanno a Messa a schitarrà.



9 novembre 2018