www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


La Nazione, Siena 27 Agosto 2018: Il re del Brunello nel mirino del fisco. Sequestrati cinque milioni di beni. Inchiesta della Finanza sull’imprenditore Jacopo Biondi Santi.

Frode fiscale ?

A Montalcino, al Greppo, lì in campagna,
fanno ‘l Brunello, un vino speciale,
famoso come in Francia la sciampagna.
Jacopo Biondi Santi è ‘l principale,

e certo la su’ parte la guadagna,
anche se ora il marchio originale
l’hanno i Francesi. Con questa condanna
de la Finanza per frode fiscale,

per intanto gliel’hanno sequestrati
diversi beni, so’ cinque milioni,
ora la cosa è ‘n mano all’avvocati,

l’accusato dirà le su’ ragioni,
quelli però si so’ documentati
e gli faranno girare i coglioni.

P.S. Però in questa faccenda, veramente,
pare propio che ‘l vino un c’entri niente.

28 agosto 2018





  

Jacopo Biondi Santi