www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -




San Valentino

E domani riè San Valentino,
anche quest’anno ci siamo arrivati,
si scambieranno qualche regalino,
perché è la festa dell’innamorati,

ragazze e giovanotti. Caro Rino,
c’era una volta, si, nei tempi andati,
l’amore, oggi però c’entra pochino,
noi siamo vecchi, i tempi so’ cambiati.

Dice che questa sia ‘na tradizione,
ma ‘l vero amore non c’è guasi più,
è ’l sesso più che altro l’attrazione

ed anche quelli un pochino più anziani
oggi lo sai che fanno, suppergiù?
S’annusano e s’accoppian come i cani.


Vedi anche sonetto n.385

13 Febbraio 2018