www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


La Nazione, Siena 10 Dicembre 2017: Scotte, risonanza magnetica dopo ben 9 mesi. Meglio le ecografie. Liste d'attesa, tasto dolente della nostra sanità.

Risonanza magnetica

Un voglio dire che un sia necessario
qualche volta di fa’ la risonanza,
ma oggi pare sia abitudinario
di ricorreci in ogni circostanza.

Era un esame un po’ straordinario
da principio, no cosa d’ordinanza,
ci so’ altri mezzi in campo sanitario
anche se a volte un paiano abbastanza.

E’ una tecnica assai sofisticata,
in certi casi pòl salvà la vita,
se una diagnosi viene rivelata

che ‘n altri modi un pòl veni’ chiarita,
ma oggi manca poco è prenotata
anche nel caso d’un’unghia ‘ncarnita!

Ci vòle nove mesi o giù di lì,
un cristiano ha anche ‘l tempo di morì.

13 Dicembre 2017