www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


Siena News, 16 Novembre 2017 - Siena, due giovani imprenditori scrivono alla città e al Comune: "Pronti a rilevare l'Enoteca".

Amaramente

La prima Mostra fu nel trentatre,
più d'ottant'anni fa, un avvenimento,
era davvero un gran divertimento
andare su 'n fortezza per vedé

tutti que' padiglioni e per poté
bere que' vini, non a piacimento
per noi ragazzi. Fecero là dentro
all'antica fortezza, dopo che

l'ebbero ripulita, quell'ambiente
che ora se n'è andato in perdizione:
sì, dico l'Enoteca, amaramente.

Chi da sempre governa la città
la nostra prestigiosa istituzione
purtroppo un l'ha saputa conservà.

Ora c'è chi vorrebbe riavvialla,
cosa più facile a dissi che a falla.

Nota: vedi anche sonetto n° 247

20 Novembre 2017