www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


La Nazione, Siena 11 Novembre 2017 - Placcaggio a Tittia: Veleno II ha chiuso i conti con la giustizia ordinaria. Quella paliesca si era pronunciata nel novembre dello stesso anno, in mezzo a una bufera di polemiche. Alla fine la giunta comunale raddoppiò la punizione: 2 Palii di squalifica per il comportamento di disturbo alla mossa, più altri 8 per aver afferrato appunto per il giubbetto e disarcionato Tittia che correva nella rivale.

Giustizia ?

Giustizia hanno 'l coraggio di chiamalla ?
Un fantino un dovrebbe ostacolà
la contrada nemica o danneggialla ?
Ma fra loro si possano nerbà?

Una bella nerbata a non paralla
ti pòl cavà anch'un occhio, lascia sta',
e una cosa così per evitalla
il nerbo lo dovrebbero vietà,

un'arma impropria la magistratura
la pòl considerare, un è questione,
e proibillo è la cosa più sicura.

Ne' tempi andati il Palio era una giostra,
no corsa e basta, ma anche tenzone,
pensa quant'è cambiato all'età nostra !


Sull'argomento vedi anche i sonetti 117, 137 e 147 in questa colonna.

11 Novembre 2017