www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


La Nazione, 22 Ottobre 2017: Il produttore cortonese Stefano Amerighi miglior vignaiolo d'Italia. Ad incoronarlo il Gambero Rosso per la guida "Vini d'Italia 2018". All'origine del suo successo i vini biodinamici e la filosofia in azienda... L'annata 2014 è raccontata da Gambero Rosso come "un vino magnetico cui serve ancora del tempo di aprirsi. I profumi ballano e volteggiano, colpiscono per gli elementi fruttati maturi, ribes, ciliegia e mora, e poi per gli eleganti ricami speziati. La bocca è coerente, tridimensionale, sapida e rinfrescata da una bel sottofondo balsamico. Polpa e lunghezza invidiabili, sempre al servizio del sorso".

Il vino biodinamico

Beppe - Ma 'l vino biodinamico che è ?
Rino - Dice ch'è 'l meglio vino che ci sia,
è di verso Cortona, caro te,
e un basta di sape' d'enologia

se lo vòi fa' per bene, sai perché ?
ti serve pure la filosofia
e nel giornale c'è scritto anche che
ci ha parecchi sapori, è una magia,

insomma è tanto bòno, ma però
a la fine, se un ho capito male,
con i tanti sapori che ci sò',

lascia la bocca tridimensionale,
forse vòl dire bona, un so' sicuro.
Beppe - Ma un sarà che ci pigliano pel culo?

O noi nel Chianti il vino un si fa' ?
E questi, che ci vogliano 'nsegnà ?

23 Ottobre 2017