www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


La Nazione, 23 Febbraio 2016: Stop alle truffe del pesce. 'Ora col Dna si saprà se è contraffatto'. Un metodo scientifico realizzato dai ricercatori dell'ateneo senese che consente tramite il DNA della fauna ittica di capirne la provenienza.

La scoperta

I pesci si conoscan dall'aspetto,
so' tutti differenti e un ci si sbaglia,
un c'è bisogno d'esse' tanto esperto
e poi si guarda l'occhio e anche la scaglia

per capire se è fresco, ma un è certo
sia scongelato, no la minutaglia,
ma quello invece che ci viene offerto
quando so' pesci d'una certa taglia.

Quanto a capire di che so' i filetti,
da qui 'n avanti, col Dienneà,
un c'è niente da fare pe' furbetti,

l'hanno scoperto all'Università
e ora, quando meno te l'aspetti,
perfino 'l Nobel potrebbe arrivà.


15 Marzo 2016