www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



Le cene della vittoria

Quando all'aperto si deve mangià
e sta' seduti per guasi quattr'ore,
o prima o poi ti pòle capità
ti pigli 'l freddo, dato che 'l calore

intorno un c'e di certo, via, si sa,
ormai siamo d'Ottobre. Ma è 'l dottore
che l'ha ordinato propio di cenà
in questo mese? Becchi un raffreddore

come minimo e forse un ti fa pro
quello che mangi. Si, a forza di vino
ti poi anche riscaldare, ma però

se sei giovane, mica, piccinino
quando sei vecchio, allora ti dirò,
meglio falle d'estate, più prestino.

P.S. Anche la Selva un santo in Paradiso,
forse san Sebastiano, quello suo,
ce l'ha che ad a aiutalla s'è deciso:
lei pure ce l'ha fatta, ma buo buo!


4 ottobre 2015