www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



Quattrocento !

So' passati dieci anni, pare ieri
dacché 'l Papei mi fece pubblicà
quel sonetto. Lo misi volentieri,
ma un mi credevo di poté durà

fin'a ora, secondo i mi' pensieri
tanto a lungo un dovevo mia campà.
D'andà parecchio avanti un è che speri,
ma 'ntanto a me mi garba seguità:

quattrocento con questo un è pochino
e se qualcuno sa di poco o niente,
mi diverto lo stesso, caro Rino,

ci passo qualche ora senza pena,
mi tengano occupata un po' la mente
e mi fanno pensare a la mi' Siena.


21 Giugno 2015