www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


Caro sindaco

Caro sindaco Bruno Valentini,
mi presento: so' un vecchio pensionato
e ne la nostra Siena ci so' nato
poco dopo che venne Mussolini.

Io so' di quelli che un l'hanno votato,
ma, come tutti i mi' concittadini,
spero che lei, senza secondi fini,
voglia svolge' per bene il su' mandato.

Nel Palazzo ci vòle decisione,
usà rigore sarebbe opportuno
perchè un si pòle avé de' risultati,

né migliorà la su' Amministrazione,
senza pestare i piedi a qualcheduno,
da quanto ci so' fitti l'impiegati.


10 Giugno 2013




  

Bruno Valentini