Palio di Siena

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



S.Ansano

Di senesi in citt un ce n' restato
mica tanti, i pi so' fri porta
com'esse l'Acqua Calda e San Miniato,
che erano le Masse d'una volta,

per un parlare poi di chi tornato
ne' Comuni qui 'ntorno. S' dissolta
la contrada di popolo aggregato
dentro le mura ed per sempre morta.

Ben venga Sant'Ansano e la su' festa,
l'anno contradaiolo in processione
per ritrovassi insieme, ma la gente,

levato pochi vecchi, un ne sa niente
di com'era la vita del rione:
cosa ormai finita e un si rassesta.


1 Dicembre 2012