www.ilpalio.org

- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



Ci ripenso *

Io qualche volta ripenso a quel fatto
successo a Colle ed alla buon’azione
di fa’ scende’ da un albero quel gatto
che s’era messo in brutta situazione,

ma un so’ rimasto punto soddisfatto
che l’abbian sottoposto a castrazione.
Ma lui era consenziente per quell’atto
che è, secondo me, vivisezione ?

Dice la LAV che a un animale vivo
operazioni un si possano fa’
e in questo so’ d’accordo e sottoscrivo,

ma tagliare le palle a un animale,
che è vivo e che un si pòle ribellà,
un è vivisezione tale e quale ?


* Vedi sonetto n° 881


10 febbraio 2020