www.ilpalio.org

- COME ERA SIENA IN CARTOLINA -


La cerimonia del "Ritorno degli esuli"

- Il rapporto fra Siena e l'antico borgo di San Ginesio nel maceratese risale alla metà del XV secolo quando, tra gli anni 1450 e 1460, circa trecento abitanti del borgo furono esiliati per motivi politici. Gli esuli trovarono ospitalità a Siena che li arruolò nella guardia civica dove si distinsero per fedeltà e diligenza. Il Comune di Siena inviò ambasciatori a perorare la causa dei rifugiati. La loro eloquenza ottenne il loro rimpatrio che avvenne recando in dono un Crocifisso per la loro Collegiata e gli Statuti della Città di Siena per la pace e il "Buon Governo" della Terra di San Ginesio. La cerimonia si svolge ogni tre anni -
- cartolina fotografica -
- anno 1963 ? -