www.ilpalio.org

2 luglio 1672
sabato





- prima di iniziare la lettura, si consiglia di leggere l'introduzione -



Secondo il Gagliardi e il Grassi questo Palio non venne corso, dato che i Deputati avrebbero destinato i soldi per l'organizzazione della Festa per acquistare alcuni damaschi da collocare intorno all'Altar Maggiore della Basilica di Provenzano1.
Per una lacuna riscontrata nei registri dell'Archivio di S.Maria in Provenzano che interessa questo periodo, non è possibile controllare la veridicità di tali affermazioni. Comunque questo riscontro non compare neppure nelle delibere della Biccherna e dell'Oca2 (che si riuniva sempre alcuni giorni prima del 2 luglio per definire su un'eventuale partecipazione), dando adito all'ipotesi che l'unico Palio del 1672 sia stato soltanto quello di giugno con i soli cavalli.
Nonostante ciò, per il Comune di Siena e per il manoscritto del S.Maria della Scala3, il Palio venne regolarmente disputato e se lo aggiudicò il Bruco con Pavolino.
Per il Bandiera invece il fantino vittorioso fu Mone, mentre per il Bandini vinse addirittura l'Istrice che a differenza del Bruco, però, non se lo attribuisce.


NOTE:
[1] AAS, Fondo Opera chiesa di S.Maria in Provenzano, VII.3
[2] ACOc, Deliberazioni, libro C, 1667- 1745
[3] ASS, Ospedale S.Maria della Scala 183, Ricordi e memorie 1453-1765, Tomo II, ms, c. 112


ABBREVIAZIONI BIBLIOGRAFICHE









RIEPILOGO
VITTORIE
DAL 1633
AL 1691