BOVONE    ENRICO



nato a Finale Ligure (AL) il 30/04/46   ITALIA

altezza: 210 cm.

ruolo: centro


TOTALE PUNTI REALIZZATI: 2485

campionato
punti
m.p.
da 2
da 3
rimb.
1973/74
479
18,4
48,5%
-
8,4
1974/75
671
25,8
51,2 %
-
9,7
1975/76
508
9.7
51,7 %
-
6,8
1976/77
475
13,1
47,0 %
-
5,5
1977/78
204
6,8
53,3%
-
4,2
1978/79
148
4,9
42,3%
-
2,4

HIGHS :

Punti
Realizzati da 2
Tentati da 2
Realizzati da 3
Tentati da 3
Liberi realizzati
Liberi tentati
Rimbalzi
Stoppate
Assist
Valutazione
36
10
17
-
-
11
18
-
-
-
-

NOTE:
Il "Gigante buono" del basket senese e nazionale Ŕ stato, insieme a Dino Meneghin, l'espressione della pallacanestro italiana di quota negli anni '60/'70. Poco amato dalla nazionale di cui ne ha fatto parte 65 volte, Ŕ il classico esempio di centro tradizionalmente inteso; lento e poco difensore, inarrestabile sotto canestro (memorabile il suo gancio) e buon rimbalzista (non atletico ma di posizione); con il giusto aiuto ha fatto sempre la differenza in ogni squadra. Inizia la sua carriera nella seconda squadra di Milano (si chiamava All' OnestÓ). Nel 1971 viene ingaggiato dall' Ass.Pall.Udinese (Snaidero) dove incontra un piccolo e talentuoso play, Massimo Cosmelli; divide con questo sia l' esperienze in maglia azzurra che, successivamente, quelle senesi con la Mens Sana. A Siena il tecnico Ezio Caldaioli lo utilizza insiema a Carl Johnson, centro statinitense semilare, costituendo una coppia di pivot passata alla storia. Al termine della sua carriera da giocatore, per una stagione, veste il ruolo di direttore sportivo della societÓ senese.


FOTO:

Enrico Bovone -Mens Sana           Bovone con Johnson           Enrico Bovone