www.ilpalio.org

- PROCESSI E FATTI CURIOSI CHE RIGUARDANO I FANTINI -

Truci accusato di violenza in luogo pubblico, disordini e lesioni






2 marzo 1885. Nella scorsa mezzanotte Braconi Fortunato, Mecacci Antonio e Ruschi Cesare nel postribolo condotto da Gherardi Teresa in via del Rialto si resero responsabili di disordini e di percosse in persona di certo Bruni inserviente nel detto postribolo, ruppero la porta di esso, un lume a petrolio ed altri oggetti.
Spraggiunte due guardie di Pubblica Sicurezza vestite in borghese, intimarono loro l'arresto, ma eseguirono soltanto quello nella persona del Braconi Fortunato essendo gli altri due riusciti a fuggire aiutati in ciĆ² dallo stesso Braconi, il quale tentava pure di reagire contro gli agenti stessi ed all'uopo si affaticava di trovare un'arma qualsiasi, che fortunatamente non rinvenne.


Archivio di Stato di Siena - Tribunale di Siena 402