www.ilpalio.org


L'arresto di Matteo Brandani







15 agosto 1829
Nella mattinata del preaccenato dì 15 nel tempo delle prove della corsa che doveva eseguirsi, confrome fù eseguita nella successiva sera in questa Piazza del Campo, e come già resi conto a questo Imperiale e Regio Governo, Matteo Brandani fantino della Contrada della Chiocciola che aveva tentato per due volte di far cadere dal cavallo l'altro fantino della Contrada del Valdimontone Francesco Santini, ciò era contrrio ai regolamenti ed il Sig. Cav.re Deputato agli Spettacoli ne domandava una soddisfazione e perciò verificato sommariamente l'affare fù ordinato mortificarsi il Brandani con alcune ore di arresto Pretorio.



Archivio di Stato di Siena - Governo di Siena 702 - Minute di rapporti settimanali