www.ilpalio.org

- I LIBRI SUL PALIO DI SIENA -

AA.VV. - LA MAESTA', LE CONTRADE: ORI DI SIENA - Oggetti d'arte e gioielli di Diego Percossi Papi - Comune di Siena - Genesi - Città di Castello - 2015
Il Comune di Siena, in occasione del settimo centenario della Maestà di Simone ha esposto con orgoglio, nella Sala del Mappamondo in Palazzo Pubblico, la mostra del noto artista-orafo Percossi Papi. Nel 1312, in un periodo di grande splendore politico ed economico per Siena, il Governo dei Nove aveva assegnato al senese Simone Martini l’importante incarico di realizzare una Vergine in trono circondata da angeli e da santi per la Sala del mappamondo nel Palazzo Pubblico, quando Duccio di Buoninsegna aveva terminato da poco la pala della Maestà per l'altare maggiore del Duomo. Siena ha voluto ricordare quindi gli ori di Martini con gli ori di Percossi Papi, ospitando ai piedi della Maestà di Simone Martini 142 oggetti d’arte e gioielli che rendono esplicito il legame tra il romano Percossi Papi e la città e il territorio di Siena.





LE PUBBLICAZIONI: