www.ilpalio.org

- I LIBRI SUL PALIO DI SIENA -

Walter Benocci - 1859. UN RINNOVO DELLE MONTURE MAI REALIZZATO - I quaderni del Magistrato/1 - Ed. Il Leccio - Monteriggioni - 2014
L'ambiente culturale ed artistico che ruota attorno alle contrade e al Palio, dal Settecento a quasi tutto l'Ottocento, è poco conosciuto, anche perché poco studiato. In molti casi i nomi degli autori di opere più o meno importanti rimangono desolatamente anonimi, come, ad esempio, accade per la quasi totalità dei drappelloni, dipinti, in questo periodo, da pittori sconosciuti. A discolpa di questa mancanza, della storia e degli studi, c'è da dire che, fino almeno agli ultimi decenni dell'Ottocento, i palii sono quasi produzioni seriali, molto simili fra sé e decisamente semplificati nell'iconografia, ridotta all'immagine della Madonna e all'araldica d'obbligo. Non diversamente da quello che accade per i tanti manufatti artistici che arredano gli oratori e arricchiscono i musei delle contrade, depositarie di un prezioso patrimonio, ancora, a torto, classificato come "arte minore".





LE PUBBLICAZIONI: