www.ilpalio.org




UN UOMO E UNA DONNA COLPITI DA UN FULMINE


- Adì 18 Maggio 1725 -

Camillo Antonio del fù Mastro Girolamo Cocci di Chianciano morì in età d'anni vinti tre, due mesi, e tredici giorni, non ricevè alcun sagramento per essere subbito morto, percosso da un fulmine, e fù seppellito in questa Chiesa di S.Lorenzo à Mersa con abito talare per essere chierico. In fede Io Padre Gian Francesco Corsetti Pievano mano propria

Il dì detto

Agnese Vedova lasciata dai fù Marito Ottavio Parentini morì percossa dal fulmine in età d'anni trenta due in circa, e fù seppellita nel cimitero. In fede Io Suddetto mano propria


Defunti di S.Lorenzo a Merse

- libro 1365 -