www.ilpalio.org

- COME ERA SIENA IN CARTOLINA -

Una grande raccolta resa possibile grazie alla collaborazione di:
Giordano Bruno Barbarulli, Simona Bisogni, Mauro Bruschettini, Flavio Ceccotti, Andrea Corti, Fabrizio Filoni, Andrea Fioravanti, Mauro Fiorenzani, Sergio Ghezzi, Pier Guido Landi, Alessandro Leoncini, Carlo Micheli, Roberto Pallanti, Giuseppe Pallini, Nicola Peccianti, Umberto Poggiolini, Massimo Righi
Cliccare sull'immagine per ingrandirla


- Militari e Patriottiche -
Cenni storici sulle guarnigioni militari di Siena. - La storia dell'accasermamento a Siena di guarnigioni militari è molto lunga. Noi presentiamo in questa serie le cartoline emesse (a noi conosciute) da alcuni Reggimenti di Fanteria e Squadroni di Cavalleria di stanza a Siena dalla fine dell'Ottocento alla seconda guerra mondiale.
La cartolina più vecchia è riferita al 3° Squadrone del 6° Reggimento Cavalleria "Aosta" che occupò i voltoni del Convento di San Domenico dal 1888 al 1893.
Una serie di cartoline riguarda il 9° Reggimento di Fanteria della Brigata Regina (prese questo nome nel 1871); questo Reggimento, durante la Grande Guerra, faceva parte della 21° Divisione di Fanteria dell'XI Corpo d'Armata della 3° Armata.
Nel 1899 il 9° Reggimento fu alloggiato in parte dei locali dell'ex Monastero agostiniano di San Giacinto di Vita Eterna, in via dei Pispini (già sede dell'Istituto Butini Bourke).
Dal 1901 al 1906 fu spostato nel Forte di Santa Barbara (la Fortezza). In seguito, per lasciare il posto all' 87° Reggimento di Fanteria, occupò parte del complesso del Convento Olivetano di S.Chiara, dal quale i frati erano stati sfrattati fin dal 1863 e dove, nel 1872 era stato istituito il Distretto Militare n.12.
Gli altri reparti dei quali presentiamo una serie di belle cartoline sono il 31° e il 32° Regg.di Fanteria della Brigata "Siena" che faceva parte della 19° Divisione di Fanteria del X Corpo d'Armata "Napoli". Questi due Reggimenti non sono mai stati di stanza a Siena, ma le cartoline emesse portano tutte i simboli della città con riferimenti anche alle Contrade.
Nel 1908 la Fortezza fu sede dell' 87° Reggimento di Fanteria della Brigata "Friuli" che, insieme all' 88° Reggimento e al 32° Reggimento di Artiglieria faceva parte della 16° Divisione di Fanteria dell' VIII Corpo d'Armata "Firenze".
L' 87° Reggimento partecipò alla Guerra di Libia (1911-1912) e alla Grande Guerra (1915-1918) e rimase in Fortezza fino al 1926.
Di questo Reggimento presentiamo due rare cartoline fotografiche.
Nel 1927 la Fortezza fu occupata dal 5° Reggimento Bersaglieri Ciclisti, dove rimase fino al 1937 al comando del Colonnello Amedeo Adinolfi, dopo di che fu traferito nella nuova Caserma Lamarmora in Piazza d'Armi.
Nel 1937 a Siena si formò il 31° Reggimento Carristi che fece parte della divisione corazzata "Centauro" e occupò i locali dei Conventi di Vita Eterna e di S.Chiara. Fu disciolto nel 1943.




1 - 3° SQUADRONE DEL 6° REGGIMENTO CAVALLERIA "AOSTA"




2 - 9° REGGIMENTO DI FANTERIA DELLA "BRIGATA REGINA"




3 - 31° E 32° REGGIMENTO FANTERIA "BRIGATA SIENA"




4 - MISCELLANEA




5 - CASERMA LAMARMORA, ORA CASERMA TEN. ROBERTO BANDINI




6 - 7° C.A.R. E 84° REGGIMENTO FANTERA VENEZIA




7 - DISTRETTO MILITARE




8 - PATRIOTTICHE




9 - IL PRESTITO






- PER TORNARE ALL'INDICE DELLE CARTOLINE -