BRUCO
Le vittorie con i nomi dei fantini
(Cliccando sulla data, si aprirà la scheda della Carriera)
(Per leggere il resoconto della carriera, cliccate sopra la )
(Per vedere la foto della mossa e dell'arrivo, cliccate sopra la )
(Per vedere il filmato della carriera, cliccate sopra la )
(Cliccando sul nome e soprannome del fantino, si aprirà la sua scheda)

18 giugno 1673
2 luglio 1694 Pavolo Roncucci detto Pavolino

2 luglio 1711 Giuseppe Galardi detto Pelliccino     
2 luglio 1720 Fulgenzi Domenico detto Romano     
2 luglio 1736 Jacomo Mazzini detto Cerrino     
2 aprile 1739 Antonio Corgnolini detto Pettinajo     
16 agosto 1763 Mattio Mancini detto Bastiancino     
16 agosto 1791 Isidoro Bianchini detto Dorino     
2 luglio 1792 Isidoro Bianchini detto Dorino     

2 luglio 1814 Luigi Menghetti detto Piaccina     
2 luglio 1816 Niccolò Chiarini detto Caino     
2 luglio 1818 Niccolò Chiarini detto Caino     
2 luglio 1826 Luigi Menghetti detto Piaccina     
16 agosto 1836 Francesco Santini detto Gobbo Saragiolo     
16 agosto 1837 Francesco Santini detto Gobbo Saragiolo     
2 luglio 1838 Massimiliano Garuglieri detto Storto     
3 luglio 1842 Giuseppe Buoni detto Figlio di Bonino     
17 agosto 1842 Giuseppe Buoni detto Figlio di Bonino     
4 luglio 1847 Giuseppe Buoni detto Figlio di Bonino     
3 luglio 1870 Mario Bernini detto Bachicche     
2 luglio 1872 Agostino Pieri detto Pilesse     
16 agosto 1876 Angelo Romualdi detto Girocche     
16 agosto 1884 Santi Sprugnoli detto Boggione     
19 agosto 1894 Emilio Lazzeri detto Fiammifero     
16 agosto 1896 Emilio Lazzeri detto Fiammifero     

16 agosto 1907 Ermanno Menichetti detto Popo     
2 luglio 1912 Alfonso Menichetti detto Nappa     
16 agosto 1922 Ottorino Luschi detto Cispa     
2 luglio 1955 Giuseppe Gentili detto Ciancone    
16 agosto 1996 Salvatore Ladu detto Cianchino    

16 agosto 2003 Luigi Bruschelli detto Trecciolino    
2 luglio 2005 Luigi Bruschelli detto Trecciolino    
16 agosto 2008 Giuseppe Zedde detto Gingillo    








     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena