LE ZUPPE ECONOMICHE PER I BISOGNOSI

In Piazza del Mercato per una diecina di anni, fine 1800 inizio 1900, venivano somministrate delle calde zuppe definite "economiche" dato che con pochissimi centesimi potevano essere prese. Il servizio fornito dal Comune e dagli Enti menzionato sotto era rivolto ai più bisognosi. Ecco come sulla Vedetta senese, giornale dell'epoca, venne, in diversi nomenti, scritto in merito alle "Zuppe economiche":
12/10/1898 - La Deputazione Amministratrice del Pio Ricovero di Mendicità rende noto che, a contare dal 10 novembre 1897, nella Piazza del Mercato, in ciascun giorno in prima sera, e per tre ore di seguito, sarà aperta la distribuzione di zuppe Economiche che il luogo Pio, mercé le generose elargizioni del Monte dei Paschi, del Comune, di altri Enti morali, e dei privati oblatori, potrà vendere al prezzo di centesimi 5 ognuna, da pagarsi o in contanti o in buoni speciali che si troveranno vendibili presso la cartoleria Landi, al negozio Cartigliani, e alla sede del Ricovero.
Nei primi 5 giorni nei quali sono state distribuite le zuppe economiche si è notato subito un forte aumento quotidiano nel numero di zuppe distribuite quest’anno, di fronte all’anno passato.
Infatti mentre nel 1896 s’incominciò con 311 nei primi giorni e dall’ ottavo giorno se ne distribuivano 712; quest’anno subito al primo giorno se ne distribuirono 604 raggiugendo il limite massimo della potenzialità giornaliera della cucina che è di 1200 nell’ ottavo giorno di distribuzione; talchè mentre nel 1896 nei primi otto giorni il numero delle zuppe somministrate fu di 4726; quest’anno, negli stessi giorni, di 8104, ossia quasi il doppio.
5/02/1899 - Ieri sera le guardie municipali trassero in arresto certo Pio Galassi.
Questo chiedeva l’elemosina nei negozi di via Cavour per realizzare quei pochi denari necessari ad andare a mangiare una zuppa Economica. A dire il vero un bel tipo che gridava al ricevimento dell’offerta “viva la repubblica”. Pare che il vino, bevuto dall’arrestato, fosse …. rosso.
17/5/1905 - Ieri, in prima sera, alcuni frequentatori della mensa in piazza del Mercato, dopo aver mangiato la zuppa, hanno ripetutamente ed insistentamente molestato alcune donne presenti causando una rissa, in primo tempo, non controllata.
Il Pio Ricovero di Mendicità potrebbe anche decidere di sospendere la distribuzione delle zuppe economiche, con grave disagio da parte dei molti bisognosi, se dovessero continuare certe intolleranze.

Per altre notizie curiose dei quotidiani dell'epoca clicca qui.


Le Zuppe e Piazza del Mercato