RISANAMENTO EDILIZIO DI SALICOTTO

I persistenti e crescenti problemi socio-sanitari esistenti nell'area del Ghetto motivarono nel 1935 la scelta di intervenire per un risanamento edilizio di Salicotto.
In quegli anni si stava verificando un notevole flusso di inurbamento dalle campagne: 1.931 unità nel primo ventennio del secolo e 4.730 unità nel ventennio successivo. Un rione popolare come quello di Salicotto fu uno fra quelli a risentire maggiormente di questo flusso immigratorio.
Il problema igienico-sanitario fu uno di quelli collegati a questo fenomeno. Infatti da uno studio del prof. Filippo Neri, un medico dell'epoca dell' Istituto di igiene diretto dal prof. Achille Sclavo si apprende che in quell'ultimo decennio morirono nel Comune di Siena 1.269 persone per malattie tubercolari di cui 1.039 abitanti all'interno della città murata e che la maggior parte di questi risiedevano nei quartieri popolari di Salicotto il Ghetto ed Ovile. Il dato di mortalità è crescente anche rispetto alle zone limitrofe ovvero all'interno della medesima unità di censimento quale Salicotto e i vicoli del Ghetto rispetto a San Martino, il Porrione e via Ricasoli (oggi Pantaneto); crescente nelle seguenti proporzioni: di 1,38 per mille in via Ricasoli, di 2,68 per mille in via San Martino, di 4,18 per mille in via del Rialto, di 5,25 per mille in via Salicotto.
La grave situazione sociale del rione di Salicotto fu senz'altro una causa delle condizioni sanitarie sopra menzionate. Le immagini fotografiche fatte da tecnici del Comune all'interno delle abitazioni di Salicotto, unica testimonianza della situazione precedente alle demolizioni, mostrano efficacemente lo stato di profonda miseria delle famiglie che vi abitavano. Tale documentazione fotografica era corredata da un'attenta relazione dalla quale veniamo a sapere che più persone, interi nuclei familiari, abitavano in una unica stanza adibita a cucina, camera, ecc. Stanze prive d'aria, abitazioni con una unica finestra, cucine con focolari senza camino, latrine comuni e senza aria, pareti sudicie, pavimenti inesistenti o in pessimo stato.
Qui sotto riportiamo le immagini di questa documentazione fotografica, di come era il rione di Salicotto prima dell'intervento di ristrutturazione. Alcune immagini mettono in evidenza zone prima e dopo l'intervento di risanamento.


Immagini di Salicotto