- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



La terra in Piazza

La terra in Piazza è ‘na cosa importante,
perché pòl provocà de le cascate
se messa male. Oggi tutte quante
l’operazioni so’ meccanizzate,

fra tufo e sabbia miscela costante,
temperatura e altezza controllate,
il risultato è più rassicurante
di quando la spandevano a palate.

Un tempo ci pensava un certo “Moro”
e l’annaffiava insieme all’aiutanti,
e mentre che faceva il su’ lavoro

si berciava “acqua Moro!”, da ragazzi,
lui la schizzava addosso a’ più vocianti
e ci si divertiva come pazzi.



Agosto 2012