- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


La Nazione, 18 Luglio 2012: Palio dell’Assunta, il mossiere rinuncia all’incarico: ‘Sopraggiunti nuovi impegni’.
La decisione assunta dopo l'oro conquistato ai campionati italiani di salto a ostacoli. ‘Il ruolo di mossiere mi ha dato una carica nuova che ha contribuito a rompere un incantesimo negativo’, spiega Natale Chiaudani.


Il mossiere

“Dal Palio ho avuto una forza speciale,
ma un posso rimané, sono impegnato”.

Se ne va ringraziando: poco male,
ne troveremo un altro, rassegnato

a fa’ l’omo di paglia, tale e quale.
A questo invece, un gli era garbato
e ha trovato una scusa originale
per levassi di torno da educato.

Oggi il mossiere deve altr’e pensà
tra i canapi a tenelli un po’ bonini
per salvà l’apparenza ed il decoro,

tanto la mossa lui un la deve da’
perché a quello ci pensano i fantini,
come gli pare e quando pare a loro.


17 Luglio 2012