- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


15 Novembre 2011 - Fonti giudiziarie informano che le due inchieste aperte dalla procura della Repubblica, dopo la precedente indagine che aveva scoperto un “buco” di circa 200 milioni di euro nei conti dell’Università di Siena, hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati di 28 persone, di cui 10 per irregolarità nella elezione del Rettore del luglio 2010 e 18 per il dissesto finanziario. I reati ipotizzati per questi ultimi sono quelli di “falsità ideologica in atti, abuso d’ufficio e peculato”.

All’università

Da divers’anni all’università
di Siena nostra, ch’è di molto antìa,
esiste anche quella facoltà
intitolata dell’Economia

e Commercio, di grande qualità,
è rinomata, qui un si scherza mìa!
Col commercio, forse ci sanno fa’
chi l’amministra e un fanno a carestia,

ma coll’ economia, o che t’ha di’,
i conti tornan poco, amico bello.
Un voglio di’ che abbiano grattato,

dio me ne guardi, ma c’è chi è ‘ndagato
per i bilanci, un vero macello,
che l’han portata al punto di falli’.

novembre 2011