- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


La Nazione, Siena 29 Gennaio 2015 - «Mussari a conoscenza operazione Alexandria». Le motivazioni della sentenza con cui l'ex presidente di Mps è stato condannato a 3 anni e 6 mesi insieme all'ex dg Vigni e all'ex capo dell'area finanza Gian Luca Baldassarri.

Operazione Alexandria

I

L'hanno spiegato i giudici perché
Mussari e soci furon condannati
a tre anni e sei mesi, dato che
di tutto quanto eran bene informati.

C'è stata colpa, dovevan sapé,
hanno spiegato bene i magistrati,
questo però rimane da vedé,
dato che loro si sono appellati.

E' stato molto duro il Valentini,
l'altro giorno a Firenze ha detto chiaro
che tre anni e sei mesi so' pochini,

meritavan di più. Commento amaro.
O un eran su' compagni quelli là
che ora s'accanisce a condannà?

II

Ad ogni modo lui s'è ringambato,
dice che hanno fatto un grave danno
e il nostro Monte l'hanno rovinato,
spera che in parte lo risarciranno.

Ma 'l disastro oramai s'è consumato
e l'imputati un glielo ridaranno
tutto quello che ha perso. Fu un reato?
I giudici d'appello lo diranno.

Com'anderà a finire la questione?
A quello che succede in oggigiorno
a me mi resta questa sensazione,

che dopo la partita di ritorno
finirà 'n una bolla di sapone
e dentro un ci faran nemmeno un giorno.


30 Gennaio 2015



  

Mussari


Vigni


Baldassarri