- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



La sentenza

In primo grado l'hanno condannati
Mussari e soci, ma ricorreranno,
e co' maneggi di tanti avvocati.
s'anderā avanti fino a quest'altr'anno,

se basterā. Que' novi magistrati
se assolve' o condannā giudicheranno.
I compagnucci so' scandalizzati,
un motivo di sdegno se ne fanno,

hanno cambiato dall'oggi al domani
e come niente passano all'accusa.
Che faccia tosta questi puritani,

il pentimento č un pochino tardivo.
- Un lo sapevo - questa č la su scusa -
oppure un c'ero o se c'ero dormivo.

Del resto so' contenti. Un ci credete?
A quest'altre elezioni lo vedrete!


1° Novembre 2014