- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


Il Cittadino Online, Siena 29 Maggio 2014 - I Carabinieri sequestrano 30mila bottiglie di vino "falso". Etichettato come Brunello e Chianti, era invece di infima qualità.

Libiam nei lieti calici...

L'avevo detto poco tempo fa,
quando trovarono il finto Brunello,
che conta l'etichetta. Lascia sta',
è proprio quella che fa da tranello

a chi beve: gli basta di sborsà
bravi quatrini e qualunque vinello
gli pare sia di grande qualità,
specialmente se glielo dice quello

col tegamino al collo. Un è passato
nemmeno un mese che dell'altro vino,
Chianti e Brunello bell'e imbottigliato,

- trentamila bottiglie un so' pochino -
l'hanno scoperto e l'hanno sequestrato.
Poi lo libereranno: è clandestino!


29 Maggio 2014