- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



Il ponte novo

Per mettere al sicuro le persone
fu fatt’un ponte per anda’ a Malizia
quando si fece la nòva stazione.
Poi la guerra e le bombe, una nequizia,

portarono ‘n que’ posti distruzione.
Ebbe de’ gravi danni pure ‘l ponte
e tutt’intorno gran desolazione,
ma le riparazioni furon pronte.

Il ponte, di Malizia si chiamava
e a’ tempi nostri, dato che un bastava
per via del traffico ch’era aumentato,

l’hanno rifatto. Unn’è di gran decoro,
ma serve, però l’hanno sbattezzato
e si chiama “Caduti del lavoro”.


Agosto 2010