- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -


Miracolo Banchi

I

A sentì tutti ormai era finito,
e per tanti anche troppo era durato,
il ciclo che la squadra avea portato
a toccà sette volte con un dito

il cielo del nostrano campionato.
Ora so' otto e certo un è proibito
che possa venì pure prolungato,
perchè a mangià, si sa, viene appetito.

E lo sai perché vince la Mensana?
La squadra è mezza bianca e mezza nera,
uguale al nostro stemma, la Balzana,

arme antica, gloriosa, ardita e fiera.
Anche quest'anno è campione italiana,
per Siena è grande gloria, gloria vera.

II

Me la ricordo, allora ero piccino,
quell'antica novella: Ucci ucci,
- e l'orco a la su' preda era vicino -
io sento puzzo qui di cristianucci
.

Qui l'orco è la Finanza e, piccinino,
lo vogliano sapere dal Minucci
se la Mensana ha agito perbenino,
perché sentano puzzo d'affarucci.

E' stato un danno pe' la Società
e in più la crisi al Monte gli ha levato
i mezzi per rifare lo squadrone,

ma la “squadretta” è di nòvo campione.
Questo è l'ottavo, giunto inaspettato,
e “Miracolo Banchi” resterà.


Nota. La Nazione di Siena del 17 Dic. 2012 riportava: Basket, indagini per frode fiscale sulla Montepaschi Siena. L'ipotesi di reato è pagamento di stipendi in nero.

19 Giugno 2013