- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



Facce di bronzo

E finalmente, dopo sessant'anni,
pare arrivato a la resa de' conti
quel sistema che ha fatto tanti danni
a tutta la cittā. Sembrano pronti

i Piemme ad agire e nell'affanni,
se non capiteranno intrighi e sconti,
ci sarā tanta gente: ne' su' panni
mi leverei di torno, ma so' pronti

a riciclassi, un sentano vergogna,
di tutto quello che hanno combinato
e speran sempre nel popolo gonzo.

Siena dovrebbe metteli a la gogna:
ci siamo imbastarditi o un c'č bastato
di sopportā queste facce di bronzo ?


Marzo 2013