- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



Inverno in Piazza del Campo

In mattinata, passando da Piazza,
ho visto ch'era tutta recintata
da un nastro biancorosso, come balza
da un colonnino all'altro. Era vietata

al passaggio di tutti: una ragazza
ci ha provato, ma un bercio l'ha fermata
d'uno spazzino lì co' la ramazza,
per avvertilla che era ghiacciata,

col rischio di cascà. Però una volta,
col tufo preso giù ne' magazzini
del mercato, che ci tenean la scorta,

in Piazza ci facean li stradellini
per traversalla senza sdrucciolà,
ma certo c'era più da faticà.


Febbraio 2013