- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



Febbraio febbraietto...

Stamani ci si sveglia co' la neve
e mi ricordo quell'antico detto
di Febbraio, del mese ch'è più breve,
ed è chiamato “corto e maledetto”.

Chi pòle rimané a poltrì nel letto
al calduccino, noia un ne riceve,
per chi lavora 'nvece è un bel dispetto,
anzi un disagio, e mica tanto lieve.

Ma passerà anche questa, un dubità,
mentre il Monte, sciattato da' compagni,
chissà se gli riesce a ripiglià,

quelli invece arricchiti e ben difesi,
si potranno godere i su' guadagni
a la barba di Siena e de' senesi.


11 Febbraio 2013