- IL SONETTO DI BEPPE PALLINI -



Il diluvio

Allagamenti, piene, gran rovine
crolli, frane, disastri, il finimondo,
dicevano cosi le locandine
nell'edicole a Siena. Un ti nascondo,

lì per lì mi so' parse forzatine,
ripensando al passato: in fondo in fondo
so' un po' vecchiotto e n'ho viste tantine,
ma era propio vero, porco mondo.

Si sa che manca la manutenzione
ne' fiumi, ne le fogne, ne' fossetti,
e pell'acqua un c'è più regolazione,

però tanta così si para male,
e per tante persone, poveretti,
è venuto il diluvio universale.




Novembre 2012