- I SONETTI OTTOCENTESCHI -

4 luglio 1897

La Contrada della Giraffa
esultante per la vittoria riportata
dal valentissimo cavalcante
Domenico Fradiacono
detto Scansino
il 4 Luglio 1897
offre e dedica il seguente
Sonetto:



Si levi d'esultanza inno sonoro
Giraffa ha vinto nella nobil gara
E di Scansino la virtù preclara
L'accorta agilità lodisi in coro.

Scrive la fama nel suo libro d'oro
L'insperata vittoria è così cara
Onde fortuna tanto spesso avara
Volle donato a lui l'altro decoro.

Bello è pur sempre della sorte il dono
E vincere sempre fu laudabil cosa
Vincasi pur tardivi e fuor di speme.

Mentre contrastano due valenti insieme
Sorte ad altri nemica, e a noi pietosa
Ci offri della vittoria ambito il dono.