- I SONETTI OTTOCENTESCHI -

16 agosto 1897

Per la vittoria lietissima
nella Carriera del 16 Agosto 1897
riportata
dalla Contrada della Giraffa
che plaude esultante
all'abile fantino Massimo Tamberi

Sonetto:



Massimo in ver sei tu, forza e destrezza
t'ornano al par quando il destriero affreni
per Te della vittoria i dì sereni
tornano a noi, per te s'addobbia ebbrezza.

Dono di sorte amica ognor s'apprezza,
ben più ancor se insperato il godi e ottieni;
l'impeto che ti assal di contentezza
allor tutto s'effonde e male il freni,

Massimo; ed è per Te che la seconda
volta del gaudio ci splendè la stella,
e d'ambita vittoria avemmo onore.

A te sincero unanime s'effonda
dunque l'applauso, e il fatto che or ci abbella
c'imprima il nome tuo perenne in core.