- I SONETTI OTTOCENTESCHI -

16 agosto 1896

Siena li 16 Agosto 1896
Al bravo fantino
Emilio Lazzeri
detto Fiammifero
che in questo giorno riportava nella piazza di Siena
la 29¬ vittoria
alla Nobil Contrada del Bruco
i Brucaioli dedicano
(improvvisato)



E' finita la corsa ed il Bruco
per la tanto bramata vittoria
porge un serto di merto e di gloria
a Fiammifero prode fantino.

O Valente garzone vinceste,
superaste gli avversi campioni,
cui non valsero e il nerbo e gli sproni
per strappar dal crine l'allor.

Vanne lieto di questa vittoria,
come lieti ne andiam noi del Bruco,
che l'alloro mertato, caduco
stai pur certo giammai non sarÓ.

Rulla il tamburo
Nel Bruco Ŕ festa
Gioia modesta
Regna nei cuor

Suona il rione
di lieti canti
sono esultanti
i Brucaiol

Viva Fiammifero
prode garzone
Ŕ la canzone
dei Brucaiol.