- I SONETTI OTTOCENTESCHI -

2 luglio 1895

11 agosto 1895
Ai componenti la Contrada della Torre
riuniti a fraterno banchetto
per festeggiare
la 36¬ Vittoria
riportata nella Piazza del Campo
il 2 Luglio 1895
la commissione offre il seguente
Sonetto:



E' Torre! E' Torre! e qui riuniti a festa
La gloriosa vittoria a festeggiare
Con la gioia nel cuor, altro non resta
Che a te prode Campion inni innalzare.

A rallegrar la festa il gentil sesso
Volle onorarci della sua presenza.
Il vostro giubilo, ognor, non Ŕ sconnesso
E d'allegria voi siete in prevalenza.

Uomini e donne senza distinzione
A tavola prendiamo il nostro posto,
Libere lasciando le persone,

E gustiam del buon vino e buono arrosto
Rimanendo pur salda l'intenzione
Di rivederci presto a questo posto.