- I SONETTI OTTOCENTESCHI -

19 agosto 1894

Nel memorabile giorno
in cui
Emilio Lazzeri detto Fiammifero
riportava la vittoria
alla
Nobil Contrada del Bruco
nella Corsa alla Romana
i componenti la medesima
oo.dd.
il seguente
Sonetto:



Per te prode campione noi siamo in festa
Scriver voglio due versi per la nostra vittoria
Dal vin carichi ci sentiamo ancor la testa
A te sia l'onor di tanta gloria.

Evviva il Bruco Evviva l'allegria
Evviva Fiammifero prode fantino
Dall'allegrezza la testa ci va via
Scrivo questi due versi carico di vino.

L'artistico palio sarÓ urnato
PerchŔ proviene da celebre pittore
E dal Bruco fu molto guadagnato.

Poeta io non sono, poco ho studiato
Ma l'ho scritti con molto ardore
Scuserete perchŔ son poco letterato.

Batino