- I SONETTI OTTOCENTESCHI -

16 agosto 1892

In Siena
nel dì 16 Agosto 1892
al suo prode fantino
Francesco Ceppatelli
detto Tabare
la Nobile Contrada dell'Oca per gratitudine
offre



L'Oca esultante il suo prode Tabare,
il valoroso e prode suo campione,
ch'anche quest'anno vinse la tenzone,
vuol tutta insieme unita festeggiare.

Un evviva di mille e più persone,
un suono di tamburi e di fanfare,
deve per tutta Siena risunare
insieme ai tocchi del suo campanone.

E si risappia per l'Italia intera
che l'Oca sventolando i tre colori
che son dipinti sulla sua bandiera;

Suscitando le invidie ed i rancori
di chi non la vorrebbe sì guerriera,
oggi cinge la sua testa d'allori.

A.T.