- COME ERA SIENA IN CARTOLINA -

Veduta del Castello di Belcaro
- La villa fu costruita sulle rovine del Castello di Belcaro dal banchiere Crescenzo Turamini nel 1525 su disegno dell'architetto Baldassarre Peruzzi. Nel 1554 la villa-castello fu conquistata da Cosimo dei Medici, come ricorda una lapide apposta sulle mura e Giangiacomo dei Medici la riport˛, in seguito, all'originaria struttura di fortezza. Nel XIX secolo, passata di proprietÓ alla famiglia Camaiori, fu interamente restaurata in stile neorinascimentale dall'architetto Serafino Belli. Un ulteriore restauro sulla cinta muraria e sul portico d'ingresso avvenne per opera di Giuseppe Partini nella seconda metÓ del XIX secolo. L'attuale complesso, compreso all'interno di una cinta muraria, si compone di vari corpi di fabbrica che si articolano attorno a tre spazi aperti, il giardino e le due corti. Questa immagine Ŕ datata 1908 -


       
Castello di Belcaro


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena